MARKETING

/MARKETING
MARKETING2017-08-12T20:47:02+00:00

In questa pagina ti spiego ciò che nessun consulente di marketing o di web marketing ti dirà mai, soprattutto in Sardegna.

Innanzitutto, se sei su questo sito, o hai sbagliato oppure stai pensando di avere bisogno di una figura che possa portare una svolta nella tua azienda.

Alzerai il telefono e chiamerai qualche consulente di Cagliari o dintorni, probabilmente. Quindi farete una bella consulenza in cui ti chiederanno le solite banalità tipo “Quali sono i tuoi punti di forza?” o “Quali sono i vantaggi rispetto alla concorrenza?”.

Te ne andrai via con 4 o 5 idee di “soluzioni per te”, basate perlopiù su Social, Lead Generation e Google, e se hai del budget in esubero ti consiglieranno anche stampe e pubblicità mediatica o dinamica.

Tutto molto bello.

Probabilmente risponderai che i vantaggi sono che la tua è un’azienda di famiglia, vuoi mettere il logo in evidenza sul sito e su Facebook, vuoi dire “solo da noi puoi trovare questo” e parlare di tuo padre “il maestro” che “da generazioni svolge questo mestiere insieme ai fratelli ed alla famiglia con dedizione”. Voi ci siete da tempo, siete stati fra i primi quindi ne sapete di più, siete più professionali, etc. etc. etc.

Quando affronterai questo argomento con i consulenti di marketing, troverai sicuramente due diverse reazioni:
-Consulente 1: Ok, lo scriviamo sul sito e dappertutto
-Consulente 2: No ma guarda che questo non basta, devi dire al cliente cosa puoi fare per lui

Devo ammettere, cospargendomi il capo di cenere, che prima lo facevamo anche noi. Perché è quello che i maestri ci insegnarono. La creatività, la visibilità, il messaggio. Ma la gente buttava i soldi.

E se deciderai di accogliere i consigli dei due consulenti, creerai un bel sito, con la storia dell’azienda, la filosofia di pensiero del tuo albero genealogico, i prodotti che avete solo voi a prezzi competitivi, la qualità che date solo voi etc.

Quindi farai “E-Mail Marketing” e manderai un messaggio di posta a centinaia di persone dicendo “E’ online il nostro sito web: visitalo ora e avrai uno sconto del 20%, da 15 anni al tuo servizio, con passione e affidabilità”.

Vuoi sapere come reagisce la gente che non acquista frequentemente da te, quando riceve questa e-mail? La gente di te pensa:

“Cosa ti fa pensare che mi interessi?”
“Il 20% di sconto lo fanno cani e porci, perché devo sprecarmi ad aprire il link?”
“Per quale perverso motivo io dovrei provare senso di appartenenza o interesse verso la tua azienda che rende orgoglioso solo te, e di cui solo tu sai quanti sacrifici ci sono voluti?”

E non lo pensa una volta su tre. Lo pensa sempre. Punto.

Il fatto è che il Marketing è cambiato. Prima era “solo da noi puoi”, poi si è passati a “ecco cosa faremo per te”. Però queste due generazioni sono finite.

Adesso il marketing sta affrontando un momento storico diverso. Ciò significa che se il tuo consulente di marketing ti permette di scrivere sul tuo sito “solo da noi puoi”, è indietro di due generazioni oppure non è un bravo consulente marketing. E lo stesso vale se ti permette di scrivere “cosa faremo per te” e basarci attorno una strategia che 9 volte su 10 ti fa buttare i tuoi soldi.

Se ci pensi, oltre a qualche eccezione, le migliori aziende hanno decenni di storia. Hanno creato un brand in un altro periodo storico, in cui era possibile memorizzarlo, era normale parlarne in famiglia, era usuale il passaparola. Perché prima era possibile, le aziende erano poche, la gente aveva il portafoglio pieno e non vedeva l’ora di leggere “-20%” per spendere i suoi soldi.

Le aziende di età inferiore ai 20 anni che hanno successo, adottano un altro metodo, basato sul fatto che la parola marketing non significa visibilità, non significa creatività, non significa “like”, ma significa attività di vendita. Il resto sono chiacchiere.

Parlo più ampiamente e in maniera più approfondita di questo metodo, sul mio report gratuito che puoi scaricare cliccando sulla copertina qua sotto:

Scopri come evitare di cadere nella trappola delle web agency