Blog2020-01-20T11:48:27+01:00

Ha senso utilizzare piattaforme di coupon e sconti, come ad esempio Groupon

  Ciao, sono Elena Setzu, Consulente Marketing basata in Italia, a Londra e a Malta, e quella che hai letto qui sopra è una domanda che purtroppo non mi viene fatta spesso. Perché ho detto “purtroppo”? Lo scoprirete nelle prossime righe. Partiamo da una estrema sintesi di cosa sono le piattaforme di coupon. Groupon, per menzionarne una, è una piattaforma (o App) in cui gli utenti (shopping addicted o ricercatori di affari) possono acquistare un prodotto o un servizio ad un prezzo inferiore rispetto al loro listino, o acquistare direttamente degli sconti da mostrare in determinati punti vendita / ristoranti. [Groupon verifica la presenza effettiva dello sconto: se sei un ristoratore con menù all you can eat a 25€, non puoi fare il furbetto per avere visibilità gratis e offrire lo stesso menù su Groupon a 25€. Devi offrire uno sconto, e pure sostanzioso] Bada bene, su queste piattaforme ci sono un po’ di furbetti che vendono prodotti fisici a costi normalissimi, ciò accade perché essendo attività prevalentemente di eCommerce, possono permettersi di modificare il prezzo del medesimo prodotto dai loro siti web, al fine di farlo apparire più alto dalle verifiche di Groupon: generalmente l’obbiettivo di queste persone è [...]

Come sfruttare l’importanza del Gregge nei tuoi Social

Ciao, sono Elena Setzu, Consulente Marketing basata in Italia, a Londra e a Malta. Se ti stai chiedendo cosa c'entri un gregge con i Social, è presto detto. Immagina di essere al mercatino del tuo paese, e di passeggiare tra le bancarelle. Eccone una, lì di fronte a te: non sai cosa vende, ma c’è una gran folla davanti. Una folla di persone non troppo diverse da te anagraficamente. Magari anche del tuo stesso sesso. Continui per la tua strada oppure in preda alla curiosità, ti avvicini per vedere cosa attrae tutte questa gente? Io conosco bene la risposta. Ciò accade perché inconsapevolmente, abbiamo sempre bisogno del gregge, ed il gregge influisce sempre su di noi. Pensa per un attimo agli influencer: sono sicura che tu ne conosca o addirittura ne segua qualcuno con un po’ di interesse. Supponiamo che esista un prodotto, in vendita, che non conosci bene ma che potrebbe risolverti un problema o interessarti fortemente. Questo prodotto, attraverso una sponsorizzazione Social, ti viene mostrato da un influencer di cui non hai mai sentito parlare, e di cui ignori l’esistenza. Un’ora dopo, il medesimo prodotto ti viene esibito da un influencer che segui, o che i tuoi amici [...]

Come vendere subito online (e come iniziare a farlo)

In queste settimane sto ricevendo tantissimi messaggi da parte di persone che: - Non hanno mai voluto investire in un eCommerce - Non si sono attrezzate in alcun modo prima d’ora per vendere anche online - Non hanno un catalogo digitalizzato - Hanno un eCommerce e non si sono mai impegnate a farlo funzionare Qual è la domanda che mi fanno più spesso, in quanto Consulente Marketing? <<Elena, come faccio a vendere subito online?>>   Vorrei comprimere in questo articolo migliaia e migliaia di parole, ma mi è logisticamente impossibile, sia per il contesto (un articolo di blog) che per il periodo, di intenso lavoro. Tuttavia, ho voluto comprimere in poche righe quello che è il mio pensiero di Consulente Marketing ⬇️ Per chi fino al 28/02, alla ricezione di un messaggio su Messenger per esempio, rispondeva “ci chiami al numero...”, oppure “passi in negozio che vede i modelli”, NON È POSSIBILE adesso, ingranare con l’eCommerce. È possibile sicuramente fare sì che grazie alle consegne a domicilio, qualche già cliente acquisti. Ma questo non è fare eCommerce. Il mio consiglio è quello di impiegare questo tempo per: Studiare le basi del Customer Care online (trave portante dell’eCommerce) PRIMA di spendere [...]

Come fare Marketing senza sembrare uno scimmiotto del web?

Al giorno d'oggi, siamo bombardati di professionisti, più o meno preparati, che dominano svariati media al fine di posizionarsi come esperti di riferimento. Avvocati, medici, grafici, commercialisti... In quanto Consulente Marketing, accade addirittura nel mio settore, il Marketing (benché questo sia un paradosso) Probabilmente anche tu hai un concorrente o conosci qualcuno che cerca di essere percepito come Guru, ma che in realtà percepisci come uno scimmotto del web, tanto da avere quasi paura a postare una foto in barca o mentre mangi al ristorante, per paura d'essere accomunato a quella roba là. Cosa fanno queste persone? Portano avanti podcast; Posseggono siti web d blog; Utilizzano i social per creare rubriche e talvolta sminuire la concorrenza... Insomma, in linea di massima, sono onnipresenti. "Ma Elena, abbiamo sempre studiato che essere onnipresenti è importante per differenziarsi" Nel 2020 questo concetto è vero in parte. Se lo hai appreso di recente, è probabile che abbia letto queste informazioni su un libro o da un vecchio videocorso, perché le cose sono cambiate, e te le sintetizzerò nelle prossime righe, qualora il tuo Consulente Marketing non ti abbia aggiornato. 4 anni fa, ma anche 3, o anche 2, essere onnipresente nei media online dava [...]

100 ordini in una settimana con la Vendita Online (beni NON essenziali)

• Com’è stato possibile? • Quant’è stato l’investimento? • Qual è stata la strategia? • In quale città? Lo scopriremo in questo articolo. Ciao, sono Elena Setzu, Consulente Marketing basata in Italia, a Londra e a Malta. Zittiamo subito i più scettici. Ciò è stato possibile in un comune della Sardegna, Villacidro, di neanche quindicimila abitanti, con età media 44 anni (ripeto: QUARANTAQUATTRO ANNI) e 8.578€ annui di reddito medi. E il bene in questione, signori, è il business più impensabile: il commercio di Fiori e Piante. Avete presente? Orchidee, Fresie, quelle robe lì, ecco. Ciò che i tuttologi - e forse anche il vostro Consulente Marketing - direbbero che “non si venderebbe mai in un periodo di pandemia e con una forte crisi economica”. Ebbene, un negozietto (chiuso al pubblico, causa Covid-19) di 40 metri quadri, ha registrato questi numeri. “Eh, saranno ordini da 5€ per mandare la rosa a casa della fidanzata che non si vede da tanto!” Ebbene, non è andata proprio così: l’ordine minimo imposto da "La Maison de Fleur" è di 20€, ed è stato superato da tutti i clienti, anche abbondantemente. Adesso, andiamo al sodo. Cronologicamente parlando, questo è uno dei primi clienti a [...]